Blog

Ecobonus 2020: detrazioni da 50% a 65%
  • 13/03/2020
  • Amministratore
  • Riqualificazione Energetica
  • 1624
  • 0

Ecobonus 2020: detrazioni da 50% a 65%

COSA É L'ECOBONUS: DA 50 A 65% DI BUONI MOTIVI PER SCOPRILO

Per Ecobonus si intende l'incentivo che lo Stato ha voluto dare per quei lavori e ristrutturazioni che hanno come obiettivo quello di ridurre i consumi energetici passando dall'utilizzo dei combustibili fossili alle energie rinnovabili.

Ma in cosa consiste il bonus? Facciamo un esempio.
- Immaginiamo la ristrutturazione della nostra abitazione, da un impianto con una vecchia caldaia passeremo a un impianto a energia elettrica con pompa di calore (un sistema che fa da riscaldamento e da raffrescamento). - Ipotizziamo, per semplicità, un costo di 10.000,00 Euro.
- In questo caso, per la pompa di calore, lo Stato ti garantirà il 65% di detrazione che ti verrà corrisposta in 10 rate uguali, una all'anno, scontandole dall'Irpef e dall'Ires.

Ma c'è un "di più", nel caso specifico di una pompa di calore (ma il tutto vale anche per una caldaia a condensazione o per un solare termico), la nostra collaborazione con Edison - di cui siamo business partner - ti permette l'utilizzo della Cessione del Credito e, con essa, il recupero immediato (e non in dieci anni) dei 6.500,00 Euro spesi.

La detrazione riguarda tutti gli interventi e le spese sostenute ai finidi:
- migliorie termiche dell'edificio, come ad esempio, coibentazioni, pavimenti, finestre e infissi;
- installazione di pannelli solari, solare termico, pompe di calore, accumulatori;
- sostituzione di impianti di climatizzazione,
- interventi di domotica.

Ma scopriamo meglio le tipologie di intervento ammesse e le due aliquote.
 

  • DETRAZIONE ECOBONUS 50%
    • sostituzione di finestre, comprensive di infissi;
    • schermature solari;
    • caldaie a biomassa;
    • caldaie a condensazione (Classe A)

  • DETRAZIONE ECOBONUS 65%
    • pompe di calore;
    • scaldacqua a pompa di calore;
    • collettori solari per produzione di acqua calda (solare termico);
    • generatori ibridi assemblati (pompa di calore + caldaia a condensazione);
    • coibentazione dell'involucro opaco;
    • sistemi di building automation;
    • caldaie a condensazione (Classe A+ con sistema di termoregolazione evoluto)
Il limite massimo detraibile è pari a:
- 100.000,00 Euro per interventi di riqualificazione energetica;
-  60.000,00 Euro per interventi sull'involucro dell'edificio;
-  60.000,00 Euro per istallazione pannelli solari per acqua calda ad uso domestico e industriale;
-  30.000,00 Euro per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

OFFERTA DI PRIMAVERA. NON PAGHI IL 65%. E MANDI A DORMIRE LA BOLLETTA*

Con Edison, attraverso la Cessione del Credito e un'offerta dedicata:
- paghi soltanto il 35% del prezzo di una pompa di calore o di un sistema solare termico;
- e non paghi la quota energia nella fascia notturna e festivi (F3).

CHIAMACI ALLO 0744/722437 E COMINCIAMO INSIEME A PROGETTARE IL TUO FUTURO GREEN

*Cessione del credito: la legge n.205 del 27 dicembre 2017 (Legge di bilancio 2018) ha aperto la possibilità di cedere la detrazione fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica sulle singole unità immobiliari. I contribuenti che svolgono lavori di riqualificazione energetica, come l'istallazione di un impianto solare termico o di una pompa di calore, possono cedere l'ammontare del contributo fiscale all'azienda fornitrice, ottenendo così uno "sconto" immediato sulla spesa sostenuta.

Quota energia: la gratuità è riferita alla sola quota energia nella fascia oraria F3 (dalle ore 00.00 alle ore 7.00 e dalle ore 23.00 alle ore 24.00 dal lunedì al sabato, la domeica e festivi tutte le ore della giornata)

Ecobonus 2020: detrazioni da 50% a 65%
Top